5 e 8 Per Mille

Tutto sul 5 Per Mille e sull' 8 Per Mille

  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter

Detrazione Figli

Posted by admin 0 Comment

Bamboccioni per qualcuno, ma non per il Fisco, che non guarda l’età, solo il reddito. Per essere considerati a carico, i figli, il coniuge e gli altri familiari durante il 2009 non devono avere avuto un reddito complessivo superiore a 2.840,51 euro. Questo limite di reddito vale per tutto

 l’anno, infatti la detrazione non spetta, neppure in parte, se, nel corso dell’anno, il reddito del familiare ha superato i 2.840,51 euro senza considerare,
purtroppo, eventuali deduzioni.
Le detrazioni per il coniuge e i figli (sono equiparati ai naturali i riconosciuti, gli adottivi e gli affidati) spettano
anche se questi non convivono con chi li dichiara a proprio carico e anche se non risiedono in Italia.
Il Fisco quando si tratta di prole è davvero molto comprensivo e vi riconosce le detrazioni anche se, per esempio, vostro figlio non è più in giovane età, magari ha 40 anni, purché guadagni poco.
La detrazione per i figli viene riconosciuta a prescindere
dall’età del figlio e dal fatto che sia o meno ancora studente. L’unico limite che il Fisco impone ai genitori
è che facciano metà per uno: se non sono legalmente separati, devono ripartirsi al 50% la detrazione per ogni figlio a carico.
I genitori possono, di comune accordo, attribuire tutta la detrazione al genitore con reddito complessivo più elevato, per evitare che sia persa in tutto o in parte dal genitore con reddito particolarmente basso.
In caso di separazione legale, annullamento, scioglimento o cessazione del matrimonio, la detrazione spetta al 100% al genitore affidatario; in caso di affidamento congiunto, invece, si divide al 50%. Percentuali diverse possono essere stabilite dal giudice al momento della separazione sulla base del tipo di affidamento deciso. Anche in questo caso, però, è possibile, per i motivi appena ricordati, decidere
di comune accordo di attribuire l’intera detrazione al genitore con reddito più elevato.
In alcuni casi la detrazione spetta per intero a un solo genitore:
❍ quando l’altro genitore è fiscalmente a suo carico;
❍ se rimane vedovo/a con figli e si risposa;
❍ per figli adottivi, affidati o affiliati del solo contribuente,
anche se questi è coniugato;
❍ se l’altro genitore è deceduto oppure non ha riconosciuto
il figlio.
Nell’ultimo caso la detrazione per il primo figlio potrebbe essere sostituita da quella per il coniuge, se più conveniente.

Fonte: Altroconsumo

Fonte: Altroconsumo

No tags for this post.
Categories: Fisco e Tasse

Comments are closed.

Associazioni

wwf

Cinque Per Mille WWF

Dona il tuo 5 per mille al WWF, potrai partecipare ...

logo

5 per mille Amnesty

Sostenere Amnesty International è semplicissimo: puoi farlo versando una delle ...

8permille

8 Per Mille Unione c

Il sito internet riporta un resoconto dettagliato per l'anno 2004, ...

5 Per Mille Emergency

Cinque Per Mille Eme

Il codice fiscale di Emergency è 971 471 101 55. Come ...

greenpeace

Cinque Per Mille Gre

Dare il 5x1000 non significa pagare più tasse, ma decidere ...

sanraffaele

Cinque Per Mille San

E’ MOLTO SEMPLICE. Basta riportare il codice fiscale della Fondazione ...

5 per Mille AIRC

Cinque Per Mille AIR

In particolare, AIRC si impegna a: Finanziare progetti di ricerca svolti ...

Medici Senza Frontiere

Cinque Per Mille Med

Aiutarci è davvero semplice:   compila il modulo 730, il CUD oppure ...

ail_logo

Cinque Per Mille AIL

I fondi raccolti dall’AIL permettono alla Ricerca di evolversi, fanno ...

savethechildren

Cinque per Mille Sav

Salvare un bambino non ti costa niente. Destinare il 5 per ...

Onlus

Con la dichiarazione dei redditi hai la possibilità di donare ...

5 Per 1000

5 per 1000

I modelli per la dichiarazione dei redditi CUD, 730 e ...

5x-mille

Iscrizione Elenco 5

L’iscrizione deve essere inviata, a pena di decadenza, entro il ...

<